COME RICHIEDERE E OTTENERE GLI ESTRATTI CONTO MANCANTI ALLA BANCA – L’ART. 119, 4° CO. TUB

Nei giudizi in materia di anatocismo bancario e usura, promossi dai correntisti per l’accertamento e la declaratoria di nullità delle clausole che prevedono l’applicazione di interessi anatocistici e/o usurari e per la ripetizione delle somme indebitamente versate alle banche, è onere del Cliente, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 2697 c.c., fornire la prova dei pagamenti indebiti nei confronti dell’istituto di credito per interessi, spese, c.m.s., etc..
Ai fini dell’assolvimento di detto onere probatorio il correntista dovrà, pertanto, esibire la sequenza integrale degli estratti di c/c, possibilmente con una perizia di parte a corredo che individui tutti i pagamenti indebiti, esprimendo un saldo a credito per il Cliente.
Nel caso in cui non fosse in possesso di tutti gli estratti conto, il correntista potrà inviare una formale richiesta alla banca, ai sensi dell’art. 119, 4° co. TUB.
Detta norma prevede espressamente che… “… Il cliente, colui che gli succede a qualunque titolo e colui che subentra nell’amministrazione dei suoi beni hanno diritto di ottenere, a proprie spese, entro un congruo termine e comunque non oltre novanta giorni, copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni..

Di seguito un facsimile di lettera da inviare alla banca per l’acquisizione di estratti di c/c, formulata ai sensi dell’art. 119, 4° co. TUB.

Spett.le
BANCA XXXXXX
Sede Legale e Direzione Generale

Spett.le
BANCA XXXXXXX
Filiale di XXXXXXX

RACCOMANDATA A.R.
OGGETTO: Costituzione in mora e richiesta copia documenti ex art. 119, 4° co., D.Lgs n. 385/93 e 7 e 10 D.Lgs. 196/03 e successive modifiche, nonchè ex deliberazione n. 14 del 23.12.2004 (pubblicata su Gazzetta Ufficiale n. 55 del 08.03.2005) del Garante della Privacy.

Rapporto bancario tratto sul c/c n. xxxxxxxxxxxx intestato a xxxxxxxxx presso la Vs. filiale di xxxxxxxxxxx.
Io sottoscritto XXXXXXXX, nato a XXXXXXXX il XXXXXXX e residente in XXXXXXX, alla via XXXXXXXXX, nella qualità di titolare del rapporto di c/c n. XXXXXXXXX acceso nell’anno XXXXXX presso la Filiale di XXXXXXX della Banca XXXXXXXXX, Vi diffido, ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 119, 4° co., D.Lgs. 385/93 e 10 D.Lgs. 196/03 e successive modifiche, nonchè ai sensi della deliberazione n. 14 del 23.12.2004 (pubblicata su Gazzetta Ufficiale n. 55 del 08.03.2005) del Garante della Privacy a consegnarmi copia della seguente documentazione:

– estratti di c/c xxxxxxxxxxx.

In attesa di quanto richiesto, porgo distinti saluti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...